Tour gastronomico degli USA Stato per Stato: dalla I alla M

Tour gastronomico degli USA Stato per Stato: dalla I alla M

Partiamo per la nostra seconda tappa alla scoperta delle specialità culinarie degli USA.

 

IDAHO –>  Steak fingers (dita di bistecca). Una bistecca di Cube Roll viene tagliata a striscioline sottili, immersa in uova sbattute condite con sale e pepe ed, infine, tuffata nella farina. Successivamente viene fritta a puntino.

ILLINOIS  –> Chicago Style Deep Dish Pizza (pizza in casseruola in stile Chicago). Avete letto pizza? Bene.. scordatevi la nostra! Più che pizza noi la chiameremmo torta salata. La base viene preparata con farina di grano, farina di mais, semolino e talvolta qualche colorante alimentare per conferirle il classico colore giallastro. La base viene messa in una casseruola alta almeno 5 cm in modo da formare anche una crosta laterale. La casseruola viene oliata sia per staccare facilmente la “pizza” sia per conferirle l’effetto fritto. Siccome la cottura è molto lunga gli ingredienti vengono messi in ordine contrario rispetto alla pizza tradizionale. La base è ricoperta di formaggio (usualmente mozzarella), seguita dai più svariati condimenti e alimenti. In cima al tutto viene messa passata di pomodoro o pomodori pelati schiacciati. Alcuni aggiungono anche del parmigiano grattato a chiudere il tutto. Alcune fonti dicono che la ricetta è nata nel 1943 presso la Pizzeria Uno in Chicago (ancora oggi aperta e fra le più famose della città).

INDIANA –>  Fried Pork Tenderloin Sandwich (panino con filetto di maiale fritto). Si tratta di una cotoletta di filetto di maiale impanata e fritta messa in un panino con mostarda, lattuga, cipolle, sottaceti e maionese. Il sandwich deve avere più carne che pane. Il primo sandwich di questo tipo è stato tracciato al Nick’s Kithen restaurant in Huntington.

IOWA –> Corn Dog. Si tratta di un wurstel ricoperto di pastella di farina di mais e poi fritto. Prima della frittura viene infilzato su uno stecchino per facilitarne il morso. Oggi per corn dog si intende una moltitudine di cibi preparati come l’originario ed ogni anno ne nascono di nuovi (15 nel 2015 e 26 nel 2016). Non a caso si dice “fry it, add some bacon and mount it on a stick” (friggilo, aggiungi del bacon e mettilo su uno stecchino.

KANSAS –>  Kansas City sweet-and-smoky ribs (costine di maiale affumicate e glassate con salsa bbq). Le costine vengono cotte a bassa temperatura ed affumicate per molte ore in modo da trasformare un taglio tenace in un gustoso “main course”. La ricetta risale al 1908 quando il sig. Henry Perry iniziò la vendita di questa preparazione avvolgendo le costine in un foglio di giornale.

KENTUCKY –>  Burgoo. Si tratta di uno stufato tradizionale originariamente preparato usando qualsiasi carne e qualsiasi vegetale disponibile (cervo, scoiattolo, opossum, procione) ed era preparato durante la vendemmia o in autunno. Oggi un Burgoo tipico è una combinazione di carni: maiale, pollo, montone o manzo, spesso affumicati e vegetali come fagioli, mais, cavoli e patate. Essendo uno stufato, il piatto richiede una lunga cottura. E’ talmente popolare che, spesso, viene utilizzato per le raccolte fondi delle scuole.

LOUISIANA –>  Crawfish ètouffée (stufato di gamberi). La cucina della Louisiana è un miscuglio multietnico: cajun, creola, francese, italiana, africana e caraibica. Lo stufato viene servito su un letto di riso e si trova sia nella cucina cajun che in quella creola. Il termine ètouffée, di origine francese, significa “soffocato” ed infatti lo stufato originariamente veniva cucinato in una casseruola con coperchio, ricoperta di brace.

MAINE –>  Lobster roll (panino con astice). La cucina del Maine ha un forte collegamento con il mare. I piatti sono creati con frutti di mare, aragosta ed astici. Il piatto tipico è un panino farcito con astice e guarnito solamente con maionese e burro fuso, il tutto equilibrato per non coprire il sapore dell’ingrediente principale. Il piatto ha origine nel 1968 quando venne servito per la prima volta a Kennebunkport.

MARYLAND –>  Crab Cake (torta di granchio). Si tratta di polpette di pane ripiene di polpa di granchio fritte nel burro. La patria di questo piatto è il Maryland data l’alta qualità dei granchi della baia di Chesapeake.

MASSACHUSETTS –>  Clam Chowder in Sourdough Bread (zuppa di vongole nel panino). Si tratta di una zuppa di vongole e patate servita in un grande panino svuotato dalla mollica, che funge da scodella. Il Sour Bread ha la caratteristica di essere piuttosto agrodolce e quindi si abbina bene alla zuppa. Con l’aggiunta di panna, la zuppa si presenta molto cremosa . E’ talmente popolare che, adesso, è facile trovarla anche nei supermercati venduta in confezioni e già pronta da consumare.

MICHIGAN –>  Michigan Pasty (pasticcio di carne). Il pasticcio ha origine in Cornovaglia (Cornish Party) ed è stato esportato dagli immigranti inglesi. E’ stato rinominato in Michigan Pasty per alcune varianti alla ricetta originaria. Il pasticco è molto popolare nello Stato, tanto da istituire una festa annuale nella città di Calumet (Pasty Fest).

 

MINNESOTA –>  Blueberry Muffin (Muffin ai mirtilli). Il Minnesota ha eletto il muffin ai mirtilli come piatto ufficiale dello Stato. I mirtilli selvatici nascono in abbondanza nel nord dello Stato, sia in collina che nelle aree boschive.

MISSISSIPI –>  Mud Pie (torta di fango). Si tratta di una torta con base di biscotti frollini al cioccolato sbriciolati e farcita con una crema al cioccolato. La sua caratteristica principale è definita dalla parola “mud”, fango: la torta risulterà croccante grazie alla sua crosta esterna ma molto morbida all’interno con un cuore fondente.

MISSOURI –> Fried Chicken (pollo fritto). Pollo impanato e fritto a puntino. Esiste un numero infinito di ristoranti in Kansas City che propongono questo piatto nelle più svariate modalità ed abbinamenti.

MONTANA –>  Rocky Mountains Oyster (ostriche delle montagne rocciose). Se vi aspettate un piatto a base del gustoso mollusco vi sbagliate di grosso. Qui si parla di palle di toro fritte. Scordatevi il sapore del mare!

Fine della seconda tappa!!

Link alla prima tappa –> http://bbq4all.it/elchipa/2017/02/15/tour-gastronomico-degli-usa-dalla-alla-h/

El Chipa

Info sull'autore

admin-elchipa subscriber

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.