Correte a comprare un accenditore elettrico (se avete un BBQ a carbone)

Già il titolo dovrebbe essere esaustivo, se cercate in giro inoltre troverete molti altri prima di me che hanno scritto -positivamente- sull’argomento. Aggiungo la mia modesta esperienza per far si che questo metodo diventi IL metodo per accendere il carbone.

BASTA ALCOL

BASTA LIQUIDI INFIAMMABILI PRESI AL DISTRIBUTORE 🙂

BASTA QUINTALI DI CARTA SPRECATA

BASTA FORESTE DI FIAMMIFERI SACRIFICATI INVANO

LUNGA VITA ALL’ACCENDITORE ELETTRICO!!!

Dopo questa parentesi pseudo sarcastica, prima di pubblicarvi un video che varrà più di mille parole riporto quali possono essere i punti deboli di questo sistema:

  • Devi avere la corrente a portata di mano (ovvio), per superare il problema mi sono fatto una prolunga da 5m che fino ad ora mi ha salvato in qualsiasi situazione
  • Se sei in un posto isolato -senza elettricità- non poi usarlo
  • Esistono vari modelli con varie potenze che di solito oscilla attorno ai 600-800W, quindi nei primi 10 minuti in cui lo utilizzerete date un’occhio a cosa avete acceso in casa (lavatrici, lavastoviglie ecc…)
  • Una volta che le vostre braci saranno accese e dovete mettere via l’accenditore, occhio! Sarà incandescente per altri 10-15 minuti quindi fate attenzione.

Di seguito il video eseguito in time-lapse che riprende la fase di accensione (il video dura 27 secondi circa in realtà l’intera accensione è durata 7 minuti):

Come potete vedere solo nella prima fase appare un leggero fumo bianco, poi il tutto procede in maniera completamente inodore.

Questo è il modello in mio possesso che ho filmato:

Danflamme Modello CY06-8 (800W)

https://www.amazon.it/dp/B01HWNKRPU/ref=cm_sw_r_cp_tai_ZSOVzb1HYJE32

Bene, basta leggere! Correte ad acquistare il vostro accenditore!!!

One Reply to “Correte a comprare un accenditore elettrico (se avete un BBQ a carbone)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *