Panino per Hamburger

Ciao, il pane per hamburger che trovi al supermercato ti ha stancato? vuoi fare i tuoi panini gourmet tutto home made? Con questa ricetta non sbaglierai mai!! E farai sempre una bella figura con i tuoi ospiti, l’importante è seguire alla lettera questo articolo!

iniziamo…

Prepara gli ingredienti:

  • 650gr farina tipo 0
  • 15gr sale
  • 25 gr zucchero
  • 17gr lievito di birra
  • 400gr latte intero
  • 120gr burro ammorbidito
  • 1 uovo sbattuto
  • semi di sesamo
  • semi di papavero

Metti nella boccale dell’impastatrice la farina con lo zucchero, il lievito, il sale, il latte scaldato a 30° e fai partire la macchina a velocità bassa.

Quando gli ingredienti sono amalgamati e l’impasto comincia a staccarsi dalle pareti del boccale, aggiungi il burro ammorbidito e aumenta la velocità fino a metà potenza.

Ti sembrerà che il burro non si amalgami, abbi pazienza e vedrai che l’impasto lo assorbirà!!

Una volta che l’impasto è bello compatto e liscio, le pareti del boccale ben pulite, vuol dire che è pronto! Forma una bella palla e mettila a lievitare in una  vaschetta leggermente unta, sigilla la vaschetta ermeticamente con il coperchio o pellicola.

Lascia lievitare per 45 minuti circa.

A questo punto è arrivato il momento di fare una serie di piegature di rinforzo alla pagnotta.

Rovescia la palla di pasta sul piano di lavoro e spianala leggermente con le dita e segui la piegatura come nell’immagine qui sotto.

Piegatura di rinforzo

Fatto ciò, rimetti la palla nella vaschetta e lascia lievitare per altri 45 minuti circa.

Ormai l’impasto dovrebbe essere lievitato è raddoppiato di volume, togli il panetto dalla vaschetta e forma della palline lisce e compatte da 100 gr l’una, mettile su una teglia d’acciaio, o alluminio, con carta forno.

Metti la teglia a riposare nel forno spento, lascia lievitare fino al raddoppio del volume dei panini,

Nel frattempo sbatti l’uovo con un goccino d’acqua e lascialo riposare in frigo almeno mezz’ora…

Togli la teglia con i panini ormai raddoppiati di volume, accendi il forno statico a 180°.

Con un pennello copri tutti i panini delicatamente con un velo di uovo sbattuto è una spolverata di semi di sesamo e papavero, arrivato il forno a temperatura inforna e cuoci per 20/25 minuti o fino che diventano belli dorati. La temperatura al cuore dei panini dovrebbe essere intorno ai 93°.

Panini in cottura

Sforna e lascia raffreddare su una griglia. Una volta freddi puoi conservarli per un paio di giorni in un sacchetto di plastica con chiusura ermetica, oppure congelare!

Panini in raffreddamento
Hamburger

 

 

 

 

2 risposte a “Panino per Hamburger”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *