Spiedini di code di gambero

Questi spiedini sono una favola, ne mangerei una vagonata!!! Semplici da fare e veloci da cucinare, ottimi come antipasto o anche come secondo…

Cosa serve:

  • Gamberoni
  • olio extravergine di oliva
  • succo di lime
  • paprica dolce
  • pizzico di sale
  • spiedini di bambù

Come prima cosa prendi i gamberi e elimina la teste, togli il carapace e tieni solo l’ultimo anello dove è attaccata la pinna finale, con un coltellino ben affilato incidi la “schiena”  del gambero e con un pezzo di carta assorbente elimina il filetto nero.

Una volta puliti tutti i gamberi, prendi una ciotolina, metti : l’olio extravergine di oliva, una spruzzata di lime, una spolveratina di paprica dolce e un pizzico di sale, mescola tutti gli ingredienti e versala sui gamberi 15 minuti prima di andare in cottura.

Prendi i spiedini di bambù, precedentemente messi in ammollo in acqua per mezz’ora, metti 4 code di gambero per spiedo, infilzando prima la parte più stretta della coda, vicino la pinna, e poi piegando la coda trapassi quella più spessa, vicino alla testa, e via così con le altre code. È più difficile spiegarlo che a farlo!!

Prepara il kettle per una cottura diretta media alta. A griglia bella calda  metti gli spiedini sulla brace, cuoci per qualche minuto per lato, stai attento a non cuocerli troppo, altrimenti diventano gommosi! quando la carne diventa opaca, toglili dal fuoco  e siediti a gustarli…

Buon appetito!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *