Pulled Pork Burger

Ma quanto sono buoni i burger con il maiale sfilacciato in pieno stile americano?

A noi personalmente mandano fuori di testa.

In questa ricetta vi andiamo a spiegare come fare un ottimo pulled pork burger , che diventera’ una vera e propria droga!

-Per prima cosa procuratevi un bel pezzo di coppa senza osso da almeno 1 Kg, e la sera prima della cottura cospargetela con un filo di senape delicata e un rub con: sale,pepe,zucchero di canna e paprika dolce.

-Avvolgete il pezzo nella pellicola trasparente, posizionatelo in una bacinella di vetro, e mettetela in frigo a riposo, per tutta la notte.

-La mattina prima di andare in griglia solitamente prendiamo una siringa per arrosti e facciamo al nostro bel pezzo di carne delle injection con aceto di mele, che servira’ a renderlo ancora piu’ saporito.

-Ora infiliamo il nostro termometro a sonda fino al cuore della nostra coppa,la  posizioniamo in una vaschetta di alluminio per raccogliere i succhi, e andiamo in griglia dopo aver settato il nostro Bbq ad una temperatura di 130 gradi.

-A questo punto ci dobbiamo armare di santa pazienza, in quanto il segreto per ottenere una carne succosa, e che si sfilacci, e’ la cottura low&slow a bassa temperatura e per lungo tempo.Calcolate a grandi linee 4 ore di tempo per ogni Kg di carne che avete in cottura.

-Quando il nostro termometro arrivera’ a segnare i 94/95 gradi interni e si sara’ creato un bel bark esterno, sara’ ora di passare il nostro pulled in foil, quindi raccogliamo i succhi dalla vaschetta (ci serviranno in seguito) e lo avvolgiamo in un paio di fogli di alluminio, stando attenti che non passi aria all’interno.

-Ancora un oretta di cottura in foil e il nostro pulled e’ pronto, quindi lo leviamo dal kettle e lo facciamo riposare, sempre avvolto dall’alluminio per un 20/30 minuti.

-A questo punto non ci resta che pullarlo (sfilacciarlo) con l’aiuto di una forchetta, o con degli “artigli appositi” andiamo a sfaldare il nostro pezzo di carne, aggiungendo i succhi di cottura che avevamo prelevato e conservato al momento del foil.

-Tagliamo a meta’ dei buns o del pane per gli hamburger e andiamo a farcirli abbondantemente (noi personalmente mettiamo almeno 200 gr. di carne ) con il nostro pulled, accompagnadola con della coleslaw (insalata di cavolo) , della maionese o della salsa bbq e con quello che ci piace di piu’.

Gia’ al primo morso vi si aprira’ un mondo, il sapore arriva diretto e deciso alle papille gustative, e vi assicuro che vi causera’ dipendenza!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *