Trota affumicata al BBQ

Fare BBQ non vuol dire cuocere solo gran pezzi di carne sulla griglia, ma si possono ottenere piatti di un gusto e sapore incredibile anche con il pesce.

Grazie a Matteo , fidato membro del nostro team, che ci ha portato due belle trote appena pescate, vi andiamo a consigliare una semplice ma gustosa ricetta per farle nel vostro kettle.

Qui di seguito illustriamo tutti i passaggi che hanno portato ad un risultato finale sorprendente:

  • Lavate bene sotto acqua corrente le vostre trote dopo averle eviscerate e rimuovetene la testa e le varie pinnette.

  • In una piccola bacinella preparate un intingolo, con cui poi le spennelleremo, con olio, succo di limone e un trito di prezzemolo fresco.

  • Spennelliamo per bene i nostri pesci su tutta la pelle e anche dentro la pancia, poi saliamo la parte esterna.
  • Tagliamo dei limoni a fette e insieme a un mazzetto di rosmarino fresco, e ne posizioniamo un paio di fette nella pancia delle trote.

  • Intanto prepariamo il kettle e lo stabilizziamo ad una temperatura di 150/160 gradi, per una cottura indiretta.
  • Per facilitare le operazioni di cottura abbiamo usato la graticola flessibile della Weber, che permette di rimuovere e girare il pesce senza che si sfaldi durante e dopo la cottura, ve la consigliamo.
  • Prima di andare in cottura, insieme al pesce, posizioniamo delle fette di limone e dei ramoscelli di rosmarino anche nella graticola, a contatto con la pelle, per dargli ancora piu’ sapore.

  • Posizioniamo in griglia a cottura indiretta, e andiamo a buttare sulle braci ardenti una manciata delle nuove chips Weber specifiche per la cottura del pesce, per dare un tocco di affumicatura, che non fa’ mai male!

  • Abbiamo cotto per 40 minuti a 150/160 gradi, arrivando ad una temperatura interna delle nostre trote tra i 60 e i 70 gradi.

  • Sono pronte, impiattate e servite, per la gioia vostra e dei vostri commensali

Uno dei pesci piu’ buoni ed economici da fare al bbq, ma di una freschezza e leggerezza molto adatti al periodo estivo a cui stiamo andando incontro.

Questa e’ solo una delle innumerevoli preparazioni che potete ottenere con questo pesce, fateci sapere voi in che modo vi piace cucinarlo, aspettiamo le vostre idee o ricette.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *