Beef Ribs al BBQ

Oggi andiamo a illustrarvi questa ricetta per ottenere delle ottime beef ribs, preparate naturalmente nel vostro fidato kettle.

  • Per prima cosa procuratevi tramite il vostro macellaio di fiducia, ma si trova anche nei banchi della grande distribuzione, del biancostato scelto.

  • Asciugate bene con della carta assorbente il vostro pezzo di ciccia, trimmate l’eventuale grasso in eccesso dopodiche’ spennellate con salsa Worchester e applicate uniformemente un rub composto da: sale,pepe,aglio e cipolla.
  • Prepariamo il nostro kettle posizionando i nostri bricchetti per una cottura indiretta,stabilizzando una temperatura di 130/140 gradi e mettendo a bagno delle chips che ci serviranno per affumicare (noi consigliamo hickory o melo).

  • Posizioniamo la sonda del nostro termometro nel pezzo di ciccia, stando attenti che non faccia contatto con l’osso, mettiamo in griglia,buttiamo le chips sui bricchetti accesi e lasciamo in cottura chiudendo il coperchio.

  • Lasciamo cuocere stando attenti che la temperatura non superi mai i 140 gradi e quando la temperatura interna delle nostre beef ribs raggiunge i 65 gradi e si e’ formato una bella crosticina (bark) avvolgiamo il tutto in un doppio strato di alluminio (andiamo in foil) continuando la cottura.

  • Arrivati alla temperatura dei 95 gradi al cuore possiamo ritenerlo cotto, ma dovete avere ancora un po’ di pazienza prima di sbranarlo.
  • Ora serve una fase di riposo (rest) per far sciogliere bene il collagene all’interno delle nostre beef ribs, quindi le leviamo dal BBQ e le mettiamo, avvolte ancora nel alluminio, in un isobox per almeno 30/40 minuti.

Vi possiamo assicurare che l’attesa vale il risultato che otterrete.

Sarete avvolti da un profumo paradisiaco gia’ dal momento che le andrete ad estrarre dal foil,sentirete la carne tenerissima come burro al taglio, e vedrete le ossa leviarsi facilmente dal resto della carne.

Fateci sapere come vanno le vostre preparazioni e buon appetito a tutti!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *