Carrè di agnello in crosta di pistacchi

carrè di agnelloOggi parliamo di agnello e nello specifico faremo un carrè, per intenderci 7 costolette intere.

Questa è la mia prima preparazione di agnello, mi ha ispirato la tipologia di piatto, cucinare qualcosa molto sofisticato per far vedere che al barbecue può essere molto meglio.

Iniziamo con l’occorrente per la nostra ricetta.

INGREDIENTI:

  • 1 Carrè di agnello
  • 200 g Pistacchio
  • 200 g Yogurt greco
  • 200 g Yogurt greco lamponi
  • 20 g Amido di mais
  • 2 Limoni
  • 1 Spicchio d’aglio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b

Come prima cosa andiamo ad eliminare il grasso in eccesso dal nostro carrè di agnello.

 

 

 

 

Dopo aver pulito il tutto passiamo a tritare i pistacchi molto finemente, poi se vi piacciono un po’ più grossolani vedete voi, ma x la masticazione io li preferisco molto fini.

Ora prendiamo l’amido e andiamo a scioglierlo in acqua, ne basterà un bicchiere, con il composto spennelliamo il nostro carrè.

Una volta che il composto è sulla carne per fare in modo di avere un collante, passiamo il carrè di agnello sui pistacchi tritati, avendo cura di coprirlo completamente tranne la parte sporgente delle ossa.

Accendiamo il barbecue e lo faremo andare ad una T di 150 gradi in cottura indiretta, quindi mettete pure i bricchetti nei cesti porta carbone.

 

Mettiamo 2 manciate di chips per affumicatura, io ho scelto il melo, altri gusti che si sposano bene con questa preparazione sono il ciliegio e il jack daniel’s.

Iniziamo a preparare le salse d’accompagnamento,  mettiamo in una ciotola lo yogurt, olio, aglio e il succo di un limone, in un altra ciotola mettiamo lo yogurt ai lamponi e come per la precedente olio, aglio e il succo di un limone, per tutte e due le salse mescoliamo il tutto e aggiustiamo di sale e pepe.

 

 

 

Teniamo monitorata la T al cuore del nostro carrè e quando saremo ai 65 gradi sarà pronto, mi raccomando di non passare i 70 gradi, perchè risulterà più tenace.

Lasciamo riposare la nostra carne avvolta nella stagnola per 10 minuti fuori dal barbecue.

carrè di agnello

 

 

 

 

Ora affettiamo facendo in modo che in ogni pezzo ci siano almeno 2 ossa in modo da tenerlo dritto.

Mettete in un piatto, le salse potete metterle in una ciotolina o sopra una foglia di insalata o lasciarle anche nelle ciotole così ognuno potrà prenderne a piacimento.carrè di agnello

Buon carrè di agnello a tutti e lasciatemi commenti se avete qualche variante!!!!!!!

6 risposte a “Carrè di agnello in crosta di pistacchi”

    1. Grazie mille, cerco di spiegare tutto senza complicarsi la vita, provala perchè è buonissima ne vale la pena!!!!!

    1. Dipende molto da come reagisce la carne, infatti preferisco sempre parlare di temperature invece che di tempo.
      Per darti comunque un idea tieniti sui 40 minuti più o meno, poi ti ripeto i tempi possono variare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *