Chicken wings – Alette di pollo affumicate

chicken wings
chicken wings con salsa bbq

Ciao!!!!!! oggi vi volevo parlare delle chicken wings, altro non sono che alette di pollo, le faremo in un modo molto semplice.

Esistono vari modi per farle ma io oggi vi darò secondo me il più semplice, non dovrete far altro che prepararvi le vostre alette e poi gustarvele accompagnate dalla salsa che più vi piace.

Ottime da mangiare in compagnia per una cena leggera, poi quando si può mangiare senza forchetta e coltello c’è più godimento.

Iniziamo a vedere cosa ci serve per la nostra ricetta.

INGREDIENTI:

  • N. 12 Alette di pollo
  • Olio E.V.O q.b.
  • Rub “DANCING SIRTAKI” Don Marco’s
  • N. 2 Manciate cherry

Iniziamo subito pulendo le nostre ali di pollo se presentano qualche piuma, basterà con una fiamma bruciarle o tirarle con una pinzetta.

Io di solito prendo le ali intere dal macellaio e poi a casa le divido in 3 pezzi buttando via l’estremita finale che non presenta carne.

Se vi sembra un passaggio difficile chiedete al vostro macellaio e vedrete che lo farà in un attimo, altrimenti prendete un buon coltello e tagliate in mezzo alle giunture, poi controllate che non vi siano pezzetti di osso penzolanti da eliminare.

chicken wings
ali di pollo intere
chicken wings
taglio ali lungo giunture

 

 

 

 

 

 

Ora disponiamo le nostre ali in una teglia e spennelliamole con olio, poi andiamo a mettere il RUB da mettere a seconda dei gusti, se volete potete farvi un RUB più piccante da avere 2 gusti, ma ricordatevi di tenerle divise così da sapere i gusti diversi dove sono.

chicken wings
RUB
chicken wings
RUB

 

 

 

 

 

Prepariamo il nostro barbecue per una cottura indiretta a 140 gradi, di solito mi aiuto con i cesti portacarbone in modo da avere le bricchette belle unite e mi risulta anche più spazio in griglia.

Mettiamo le nostre chicken wings sulla griglia, io opterei per mettere più vicino alla fonte di calore il primo pezzo che ha più carne.

Ora mettiamo le nostre chips di cherry e affumichiamo per un 20 minuti, possiamo chiudere a metà le ventole del coperchio per un affumicatura più intensa.

chicken wings
chicken wings nel bbq
chicken wings
affumicatura

 

 

 

 

 

Misuriamo la T interna delle nostre chicken wings e quando saremmo arrivati a 82 gradi saranno pronte.

chicken wings
alette pronte
chicken wings
dettaglio chicken wings

 

 

 

 

 

Ora servitele accompagnate con una salsa a piacere, io vado con salsa barbecue, ma sono ottime anche mangiate senza salse.

chicken wings
chicken wings servite con salsa bbq
chicken wings
chicken wings servite nel piatto

 

 

 

 

 

L’importante di questa ricetta è mangiare con le mani, divertitevi e sporcatevi le mani!!!!!!!!!!!

Grazie della lettura e se volete fatemi sapere come le preparate, buone chicken wings a tutti!!!!!!!!!!

2 risposte a “Chicken wings – Alette di pollo affumicate”

  1. Fatte.
    Metà rubbate e metà senza niente. Alla fine però le ho passate tutte per qualche secondo in cottura diretta. Sono venute strepitose.
    Unico difetto, erano un po’ dure. Può darsi che il motivo sia che non le ho cotte a 140 ma a qualche grado in più? (Il termometro del Kettle diceva 190/200, sicuramente era qualche grado in meno, non sono stato a mettere la sonda in camera…)

    1. Prossima volta prova senza cottura diretta e cerca di tenere la temperatura più bassa, di sicuro ti aiuterà nel risultato finale…..misura anche la temperatura interna delle alette, occhio a non toccare l’osso, avrai un risultato perfetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *