Paella

Paella
Paella

Ciao questa volta voglio mettervi la ricetta della Paella è un piatto che mi piace molto e mi da anche soddisfazione nel farlo, io la faccio con carne e pesce quindi avremmo un bel piatto completo.

Partiamo subito guardando l’occorrente per la nostra Paella

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • g 500 Riso Arborio
  • N. 2 Spicchi d’aglio
  • N. 1 Cipolla
  • N. 1 Salsiccia (120 g circa)
  • N. 1 Petto di pollo
  • kg 1 Cozze
  • g 500 Vongole veraci
  • N. 8 Calamari
  • N. 8 Gamberoni
  • N. 1 Peperone rosso
  • g 200 piselli
  • Paprika dolce
  • N. 2 Buste Zafferano
  • Concentrato di pomodoro
  • Brodo vegetale (1 L abbondante circa)
  • Olio E.V.O q.b.

Partiamo facendo aprire cozze e vongole in una pentola bella larga con 2 cucchiai d’olio e 2 spicchi d’aglio, decidete voi se insieme o divisi, quando saranno aperte filtrate il sugo di cottura e mettetelo da parte.

Ora tagliamo il petto di pollo a pezzi, poi rompiamo la salsiccia più o meno della stessa grandezza, se facciamo il tutto a pezzi non troppo grossi non avremmo bisogno del coltello per mangiarli.

Puliamo i calamari e tagliamoli ad anelli, teniamo anche i tentacoli, intanto possiamo mettere lo zafferano in un bicchiere con un po’ di brodo vegetale.

Mettiamo nella pentola dove andremo a fare la nostra Paella mezza cipolla, una costa di sedano, uno spicchio d’aglio e oglio quindi prepariamo il nostro soffritto.

Andiamo ad aggiungere al nostro soffritto il pollo, lasciatelo cuocere un poco, poi aggiungete il peperone e i piselli.

Aggiungete il riso e fatelo tostare, poi iniziate ad aggiungere un po’ di brodo e in seguito aggiungete i calamari, potete anche aggiungere il sugo di cottura delle vongole e delle cozze per insaporire.

Intanto che il riso va tenendo d’occhio che non manchi brodo iniziate a grigliare i gamberoni, precedentemente puliti e appena pronti lasciamoli da parte.

Aggiungiamo al nostro riso lo zafferano che precedentemente avevamo messo in un bicchiere e mettiamo anche le vongole.

Aggiustiamo di sale e iniziamo a far asciugare il nostro riso ancora poco e la nostra Paella sarà pronta.

A pochi minuti dalla fine sistemiamo le vongole come contorno della nostra pentola, praticamente sarà la cornice della nostra Paella, poi sistemiamo i gamberoni, come più vi piace.

Ed ecco la vostra Paella pronta più facile da fare che da spiegare, fatemi sapere come vi siete trovati con la mia ricetta e le vostre varianti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *