Cenone di San Silvestro

Cenone di San Silvestro:

Lorenzo: Mi è venuta un’idea Massimo!” 

Massimo: ” Quale?!”

Lorenzo: ” Ci proponiamo per preparare il cenone di San Silvestro a dei miei amici di una Polisportiva!”

Massimo:” Ma in quanti sono?”

Lorenzo:” 119″ 

Un po il timore di avere alzato troppo l’asticella a fronte delle comprensibili aspettative degli organizzatori e l’adrenalina di presentare il progetto, ho preso la situazione in pugno e mi son detto: “E’ quello che ho sempre sperato di realizzare!”.

Lorenzo:“Massimo hanno accettato! E’ piaciuta l’idea di un cenone alternativo a base di BBQ….Avanti tutta adesso!”

Massimo:” Ok giochiamo!”

Programmazione lavori:
  • Giovedì 29 Dicembre: intorno alle 7.30 siamo partiti con il  Pulled Pork composto da n. 6 coppe e nel pomeriggio abbiamo proseguito con la realizzazione dei Baked Beans in quantità industriale….

Per la conservazione a fronte delle quantità necessarie a soddisfare un tale numero di commensali abbiamo optato per un frigorifero industriale sito presso la cucina adiacente alla sala polivalente dove si è tenuto il cenone, pertanto caricati gli isobox si è proceduto alla consegna intorno le 22.00.

Venerdì 30 Dicembre:
  • sembrava  la giornata meno impegnativa almeno in apparenza, il programma prevedeva la realizzazione di coleslaw salad e la trimmatura di n. 38 slab, la preparazione di un rub dedicato e la messa a riposo delle ribs preparate per la cottura del giorno successivo.

Dicembre è un mese fantastico per la conservazione di grosse quantità di carne fuori dal frigorifero pertanto abbiamo optato per stendere tutte le ribs spolverizzate di rub su di un tavolo allestito nel mio garage non riscaldato ma ventilato, così facendo abbiamo mantenuto la carne per tutta la notte ad una temperatura di circa 3 gradi monitorati in quanto all’esterno il termometro segnava -7 gradi!

Sabato 31 Dicembre:
  • il giorno conclusivo è iniziato molto presto con il settaggio dello smoker e di un Kettle contemporaneamente per la cottura della prima serie di Ribs, era necessario riuscire a partire con la seconda serie nel primissimo pomeriggio in modo tale di concludere le preparazioni entro le 17.00 per poi trasferirsi presso la sede del cenone e organizzare la cucina.

Arrivati in loco è stato necessario organizzare un briefing con gli organizzatori per poter servire tutti i tavoli composti da 119 commensali nel più breve tempo possibile! In chiusura delle preparazioni appena prima del servizio abbiamo tostato su piastre a gas dei crostini di pane casereccio a fette di accompagnamento al Pulled Pork e alla coleslow salad.

Un’esperienza utilissima per mettersi in gioco! Conclusa con la soddisfazione più grande, cioè aver cambiato le abitudini culinarie a tante persone in occasione del cenone di San Silvestro!

 

 

 

 

Condividi sui social

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close