Crackers ai semi misti

 

Uno spuntino, una merenda o uno snack take away? Prepara in casa i tuoi crackers e preparane molti perché spariranno in fretta, te lo assicuro. Puoi realizzarli integrali,  di semola, con semi di finocchio, con semi misti, con rosmarino, con grana o cipolla disidratata. E perché non farli alla pizza? Basta aggiungere un po’ di concentrato di pomodoro, origano ed un po’ di grana grattugiato, ed il gioco è fatto!

Ecco cosa ci serve:

  • 150 gr di esubero di pasta madre solida
  • 150 gr di farina (io farina Antiqua, ai 5 cereali, macinata a pietra, che contiene già semi misti)
  • 60 gr di acqua a t.a.
  • 30 gr di olio extravergine d’oliva
  • 5 gr di sale
  • Semi q.b.

Se non avete esubero utilizzerete 300 gr di farina e 1 gr di lievito di birra.


Setacciate la farina, unitela all’esubero ed impastate con l’acqua. Se dovete aggiungere i semi inseriteli adesso. Completate inglobando l’olio e per ultimo il sale. Dovete ottenere un impasto morbido e liscio. Formate una pallina e mettete in una ciotola a lievitare per due ore, coprendo con pellicola.

 

 

Trascorso il tempo di lievitazione rovesciare l’impasto su una spianatoia spolverata di farina. Sgonfiare l’impasto e spianare molto finemente.

 

 

 

Con una rotella ritagliare la pasta in tanti quadratini, o se preferite potete ritagliare a triangoli.

 

 

 

Cuocere in forno statico, preriscaldato a 200 gradi, per circa 10 minuti. Sfornare e spennellare con un filo di olio ed un pizzico di sale.

Servite freddi, risulteranno croccanti e friabili.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *