Pillola rossa o pillola blu …. ?

Pillola azzurra: fine della storia, domani ti risveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai.
Pillola rossaresti nel paese delle meraviglie e vedrai quant’è profonda la tana del bianconiglio.

Morpheus
L’eterno dilemma, se sia meglio rimanere nella propria condizione mentale di illusione di conoscenza o iniziare ad aprire gli occhi e guardare cose c’è intorno a noi accettando la realtà.

Ecco, in poche righe (non vorrei annoiarvi) e con semplici parole vorrei descrivere la condizione in cui mi sono ritrovato alcuni anni fa quando ho conosciuto questi pazzi, grandi, immensi ragazzi ed il fondatore della community BBQ4All Gianfranco Lo Cascio, l’inizio di un mio nuovo percorso.

Nato e cresciuto in una famiglia di ristoratori per metà e di assicuratori per l’altra, ho passato un’infanzia immerso tra conversazioni miste tra quale fosse il miglior dressing per l’insalata di carciofi crudi e coefficienti di conversione in rendita delle polizze vita.

Se sia stato il DNA o il bombardamento mentale per anni da parte del mondo adulto che mi circondava non l’ho mai capito, di fatto una serie di eventi mi portarono ad incanalarmi nel mondo assicurativo e ad innamorarmi della cucina.

Se poi aggiungiamo un padre griller nato e sfegatato che non perdeva mai occasione per accendere il fuoco, la frittata è fatta.

I miei ricordi ancestrali sono di grigliate ovunque ed in qualunque condizione, di pannocchie abbrustolite in campagna e fuochi in cerchi di sassi in compagnia.

Gli strumenti e le conoscenze a disposizione erano limitate, i risultati probabilmente tra i migliori che si potessero ottenere con quanto si aveva, ma non mi dilungherò su mio padre, mettiamolo da parte, un giorno dedicherò lo spazio e l’attenzione che meritano i vari aneddoti a lui legati e che condizionarono, positivamente, la mia passione per il fuoco.

Insomma, venne un giorno in cui mi si presentò il momento di scegliere tra la pillola blu e la pillola rossa, di abbandonare la certezza per l’ignoto, di riconoscere che quanto sapevo non mi era più sufficiente; ancora non immaginavo che non sarei più stato in grado di mangiare le costicine o i galletti bruciati delle sagre paesane e che sarei entrato in uno stato di quasi costante insoddisfazione davanti ai piatti della maggior parte delle steak house o ristoranti.

Di una cosa sono certo, aver conosciuto BBQ4All ha rappresentato uno dei più grandi stravolgimenti della mia vita, avete presente quegli avvenimenti che segnano delle tappe fondamentali facendovi uscire dalla zona di comfort? Ecco ci sono dentro in pieno 😉

Ma la storia è ancora lunga e, se siete d’accordo, avrei il piacere di intrattenevi ancora sull’argomento. Continuate a seguirci sulla pagina del Chapter Veneto BBQ4All, ho ancora molto da raccontarvi sul come e perché scelsi la pillola rossa 😉

A presto

Emanuele Bardini

 

2 thoughts on “Pillola rossa o pillola blu …. ?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *